11 Dec 2018 20:21:57
Ciao:

    Nessun contatto nella tua lista chat

    Usa il tasto cerca in alto per aggiungere un contatto

Medicina

Ovaio policistico e autismo: uno studio rivela la possibile correlazione

img

Una nuova teoria suggerisce che elevati livelli di androgeni (ormoni steroidei che contribuiscono alle caratteristiche sessuali maschili) prodotti dalla madre durante la gravidanza potrebbero contribuire all’insorgenza dei Disturbi dello Spettro Autistico (ASD) nel bambino.

Uno studio condotto dal Centro di ricerca sull'autismo dell'Università di Cambridge sostiene di aver confermato tale ipotesi osservando come le donne affette da sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) hanno maggiori probabilità di dare alla luce bambini con ASD. La PCOS è una condizione piuttosto comune in cui le ovaie secernono quantità molto elevate di androgeni, causando disfunzioni metaboliche da insulino-resistenza e impedendo la normale periodicità del ciclo mestruale.

I risultati, pubblicati sulla rivista scientifica Translational Psychiatry, sono stati ottenuti da un'analisi delle cartelle cliniche di oltre 26.000 donne del Regno Unito con diagnosi di sintomi della PCOS.

"Questa nuova ricerca ci sta aiutando a capire gli effetti del testosterone sul cervello del feto in via di sviluppo e sulla sua influenza sul comportamento successivo del bambino", ha detto l'autore senior della ricerca, Simon Baron-Cohen. "Questi effetti ormonali non sono necessariamente indipendenti da fattori genetici, poiché una madre o il suo bambino possono avere livelli più alti dell'ormone per ragioni genetiche e il testosterone può influenzare il modo in cui i geni funzionano".

Baron-Cohen e i suoi colleghi hanno valutato la prevalenza della PCOS in 971 donne con ASD e la prevalenza di ASD in 26.263 donne con PCOS, rispetto a più di 130.000 donne della stessa età e residenti nella stessa area geografica.

Il team di Baron-Cohen raccomanda che i bambini nati da madri con sintomi di PCOS debbano essere attentamente sottoposti a controlli per l'ASD, poiché un intervento psicologico precoce può aiutare a eludere i deficit sociali che possono scaturire da questi disturbi. Tuttavia, poiché la PCOS può avere una varietà di effetti diversi sul corpo, i ricercatori ammettono che non esistono prove decisive che dimostrino che gli ormoni steroidei siano i soli responsabili dell'alterazione del cervello fetale.

Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito web. Sfogliando questo sito web, accetti il ​​nostro utilizzo di cookie.