25 Mar 2019 17:53:00
Medicina

Papilloma virus umano (HPV): sintomi, cause e trattamento

img

I sintomi

I sintomi delle patologie HPV-correlate non si manifestano a breve tempo dall’infezione, ma possono comparire con molto ritardo, ripresentandosi talvolta ciclicamente nel corso di anni. In base alla tipologia di virus contratto, è possibile assistere allo sviluppo di patologie differenti, da disturbi di natura lieve come la comparsa di verruche, a conseguenze ben più drammatiche come il cancro.

I sintomi più comuni dell’HPV sono, come anticipato, le verruche, in particolare quelle genitali, chiamate condilomi. Queste possono apparire come una piccola protuberanza singola, o come un gruppo di protuberanze o sporgenze. Nelle donne, esse colpiscono comunemente la vulva e la cervice uterina, e il pene o lo scroto negli uomini. Possono tuttavia anche apparire intorno all'ano e all'inguine.

Tipologie di HPV meno frequenti possono aumentare il rischio di sviluppare il cancro alla cervice, alla vulva, alla vagina, al pene, all'ano, all'orofaringe, alla lingua e alle tonsille. Potrebbero volerci anni o persino decenni perché il cancro si sviluppi.

Le Cause

L'HPV è un virus trasmesso comunemente attraverso rapporti sessuali, ma è possibile contagiarsi anche tramite il semplice contatto diretto dei genitali.

Mentre la maggior parte delle infezioni da HPV risultano benigne, causando verruche di natura innocua su aree del corpo tra cui mani, piedi e genitali, esistono però alcuni ceppi che possono provocare determinati tipi di tumori.

L'HPV può infettare chiunque sia sessualmente attivo. Molte volte, gli individui infetti non sviluppano alcun sintomo del virus. Sebbene la maggior parte delle infezioni da HPV si risolvano spontaneamente, alcuni ceppi sono in grado di provocare patologie anche molto ostinate. L'HPV può essere trasmesso al bambino già alla nascita, comportando infezioni del sistema genitale o respiratorio. È importante evidenziare che i ceppi di HPV che causano le verruche sono diversi dal gruppo di ceppi di HPV che causano il cancro.

Trattamento

Non esiste alcun trattamento per il virus, ma i sintomi possono essere trattati. La prevenzione avviene attraverso il vaccino HPV.

Per il trattamento delle verruche è consigliato l’utilizzo di farmaci come Podofillina, Imiquimod, Podofilox, Acido tricloroacetico, mentre nei casi più gravi può essere necessario ricorrere a interventi chirurgici. È importante rivolgersi a un medico per capire quale sia il trattamento migliore, a seconda del tipo e della posizione della verruca da trattare.

Per quanto riguarda il cancro, I pap test di routine e altri tipi di screening possono fornire una diagnosi precoce, dando la possibilità di adottare misure adeguate a bloccarne lo sviluppo.